425 ° - Parrocchia Morbio Inferiore

Vai ai contenuti

Menu principale:

425 °

CHIESE


425° anniversario
della manifestazione di Santa Maria dei Miracoli



Sante Messe dei quartieri in Santuario
Martedì 7 - 14 - 21 - 28

Sabato 11 maggio
Cenacolo del Movimento Sacerdotale Mariano




Giovedì 16 - Venerdì 17 - Sabato 18 maggio 20.30
teatro all'Oratorio (sabato alle 15.00 per anziani)



Mercoledì 29 maggio Memoria mensile
Basilica Santuario: 17.30 Santo Rosario
                            18.00 Santa Messa



Conosciamo tutti la storia e l’evento prodigioso di quel lontano Venerdì 29 luglio 1594, avvenuto sul colle di Morbio Inferiore dove ora sorge il Santuario di Santa Maria dei Miracoli
quando furono guarite le due fanciulle malate, Caterina e Angela, giunte con le loro madri da Milano.
La Vergine Maria le ha accolte, ponendo fine alle loro sofferenze e ridando loro, quale Madre premurosa e luminosa di amore, il sorriso e la gioia.

Per questo, con sincera devozione, intendiamo sottolineare questo 425° quale tappa di crescita nella devozione, nell’affetto e nella gratitudine a Maria che ha scelto
il colle di Morbio per questo suo materno intervento. Una scelta proseguita lungo gli anni perché il nostro bel Santuario, che la brava gente di Morbio ha realizzato e
sempre custodisce, è divenuto luogo di preghiera, di pellegrinaggio, di ascolto, di silenzio e di grazia.
Se, invece, qualcuno ancora non conosce la storia, Gianni Ballabio ha scritto una rievocazione storico/religiosa che sarà presentata in diversi giorni (pomeriggio o sera)
durante i mesi di maggio e di ottobre all’oratorio parrocchiale.

Come vivere, individualmente e quale Comunità, questo anniversario?
Alcuni appuntamenti importanti e significativi verranno proposti durante tutto il periodo del 425°, che inizierà con la Solennità di Maria Santissima Madre di Dio, il primo giorno dell’anno civile, Martedì 1° gennaio 2019
e si concluderà con la Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, Domenica 08 dicembre 2019.
Per vivere insieme questo anniversario – ricordo molto bene 25 anni or sono il 400°, avvenuto proprio nel giorno di Venerdì 29 luglio 1994 – dobbiamo far nostre queste
chiare finalità:
● Crescere “coll’imitare le virtù”, come recitiamo nella sublime preghiera a lei dedicata;
● Far conoscere il nostro Santuario e la presenza materna di Maria lungo il nostro cammino;
● Proporre alcune attività che sappiano coinvolgere e interessare l’intera Comunità, come pure pellegrine e pellegrini che ritrovano sul colle di Morbio un luogo di serenità e di pace.

don Simone, resp. del Santuario



Inizio di questo anno comemorativo, martedì 1° gennaio vissuto insieme e con la presenza del Vicario Generale Mons. Nicola Zanini.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu